Furti. In trappola, arrestato uno dei topi d’appartamento

Pescara. I topi d’appartamento, ormai in trappola, si sono lanciati dal secondo piano pur di non essere acciuffati dai Carabinieri intervenuti tempestivamente sul posto,  grazie a una segnalazione. Nella tarda serata di ieri il Nucleo operativo e radiomobile di Pescara ha così tratto in arresto, in flagranza di reato di furto in abitazione, Artimis Nikolli, albanese 24enne incensurato.

image

L’intervento è scattato grazie alla segnalazione da parte di un cittadino che aveva notato strani movimenti in una palazzina di via Regina Margherita. I militari, precipitatisi sul posto, hanno colto 2 malviventi sul fatto mentre, con le torce accese in bocca, cercavano di arraffare quanto possibile dall’appartamento. I ladri, pur di non farsi arrestare non hanno esitato a correre sul balcone e gettarsi dal secondo piano dell’immobile, oltre 4 metri d’altezza. Arrivati a terra si sono poi divisi dandosi alla fuga a piedi. I militari, con il supporto di altre pattuglie, hanno battuto l’area palmo a palmo  riuscendo a bloccare, a pochi isolati di distanza, uno dei due, Nikollu.  Il complice si è dileguato. Durante un inseguimento, un carabiniere ha riportato lievi lesioni ad una gamba, guaribili in 7 giorni. L’arrestato, dopo aver passato la notte in camera di sicurezza, questa mattina è stato condotto dinanzi al giudice del Tribunale di Pescara, per essere giudicato direttissima. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare il fuggitivo e accertare se gli stessi si sono già resi responsabili di altri furti in appartamento commessi sul capoluogo o in provincia. “L’arresto della notte conferma, semmai ve ne fosse bisogno, l’assoluta necessità, per  le forze di Polizia,  della collaborazione da parte dei numerosissimi onesti cittadini, al fine di continuare a garantire, in un contesto sempre più complicato, elevati standard di sicurezza sociale” ha dichiarato il Capitano dei Carabinieri  di Pescara, Claudio Scarponi.

Una risposta a "Furti. In trappola, arrestato uno dei topi d’appartamento"

I commenti sono chiusi.