Approvato il progetto del reparto penitenziario nel nuovo ospedale di Sulmona

Sulmona (Aq). É stato approvato il progetto d’implementazione del nuovo reparto penitenziario nel nuovo ospedale di Sulmona, in fase di realizzazione.

Aggiornamento

Ospedale Sulmona Presidio manifestazione ore 11.15 Foto Maria Trozzi Report-age.com 16.3.2015
Ospedale Sulmona Presidio manifestazione ore 11.15 Foto Maria Trozzi Report-age.com 16.3.2015

Sono trascorsi 10 anni da quando il segretario provinciale e vice regionale Uil Pa polizia penitenziaria,  Mauro Nardella, in una battaglia davvero in solitaria,  denunciò  lo stato di degrado del reparto. Problemi strutturali e inconvenienti da brivido, per Nardella una trappola per topi: “Posto angusto, privo di adeguata illuminazione naturale e per nulla sicuro è il in cui vengono  ricoverati i detenuti del carcere di Via Lamaccio è un’ autentica sfide con la sorte e con la salute. A dire il vero molto è stato fatto dal 2007 e se oggi possiamo tirare un sospiro di sollievo lo dobbiamo ad una persona speciale e che, malgrado non avesse sufficienti stanziamenti, non ha mai abbandonato l’idea di rendere quell’anfratto quanto meno parzialmente liberato da inconvenienti di sicurezza tecnica e sanitaria. Parlo di Marco Lotito, responsabile del servizio di prevenzione e protezione nell’ospedale, al quale la Uil penitenziaria etutta la polizia penitenziaria di Sulmona ringrazia di vivo cuore. Un particolare ringraziamento lo dobbiamo anche  e soprattutto al direttore sanitario pro-tempore dell’ospedale Santissima Annunziata, Tonio Di Biase che con Lotito ha ascoltato il grido d’allarme lanciato dalla Uil. Entro qualche giorno contiamo di conoscere i dettagli – conclude il sindacalista – Intanto però non possiamo che dirci soddisfatti della notizia anche perché, di questi tempi, non è facile vincere certe battaglie”.

mariatrozzi77@gmail.com

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.