Sovranità multata per i sacchi di Natale, l’iniziativa costa caro, ma colpisce nel segno

Sovranità2 carbone all'amministrazione di Sulmona Report-age.com 2015Sulmona (Aq). Sacchi di carbone per protesta, scomodi per il Comune che liquida l’iniziativa con una multa per abbandono di rifiuti. Così resterà impressa negli annali della città dei confetti la mega multa al movimento politico salviniano per una sagace iniziativa che alla viglia di Natale ha messo a nudo il senso dell’umorismo degli inquilini di palazzo San Francesco,  da far invidia ai  Lord(s) inglesi.  

Sovranità3 carbone all'amministrazione di Sulmona Report-age.com 2015L’iniziativa dei sacchi di Natale con cenere e carbone agli amministratori sulmonesi si è trasformata in una infrazione costata ai giovani trasgressori oltre 400 euro di contravvenzione. La causale? Abbandono di rifiuti non ingombranti e non pericolosi. Il movimento ha voluto metter il dito nella piaga e così ricordare ai vertici locali i tanti problemi da risolvere, la protesta è costata caro.

Multa a Sovranità per sacchi di Natale
Multa a Sovranità per sacchi di Natale

La notte della Vigilia di Natale i salviniani sulmonesi hanno accumulato su via Mazara all’ingresso del municipio, pochi, innocui e graziosi sacchetti di juta, con su scritto: “Emergenza abitativa, sanità e Punto nascita, sicurezza, impianti sportivi e mense scolastiche”. I graziosi sacchetti di carbone, lasciati in dono ai residenti di Palazzo di città, non sembrano essere stati politicamente graditi. E se a caval donato non si guada in bocca, dice il detto, la risposta del Comune è stata eloquente: sacco rifiutato e una salatissima contravvenzione che Sovranità dovrà pagare, il prima possibile, se vuole scontare almeno il 30% dell’importo complessivo. Il movimento potrebbe anche presentare ricorso, contestare ad esempio la qualifica di rifiuti attribuita ai sacchetti che però non sono stati più recuperati. Il movimento ha colpito nel segno, ma gli è costato caro. Una multa, da Palazzo San Francesco è l’unica risposta che sono stati in grado di dare.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.