Bretella autostradale tra Cerchio e Bussi-Popoli. Wwf: ‘Opera inutile e devastante’

Pescara. Il Wwf boccia l’ipotizzata bretella autostradale tra Cerchio e Bussi-Popoli: “Opera inutile e devastante per l’ambiente”.

Popoli variante autostradale Report-age.com 2016Piuttosto: “Si pensi a potenziare il collegamento ferroviario non limitandosi alle sole promesse – chiede l’associazione del Panda che, senza mezzi termini, critica l’intervento infrastrutturale che sarebbe stato proposto da Toto spa, la società che gestisce per 28 anni l’autostrada dei Parchi, senza  chiederebbe finanziamenti pubblici, ma altri 45 anni di gestione dell’autostrada, tra le più costose d’Italia. Il progetto sarebbe stato presentato al ministero da più di 2 anni per la procedura da Valutazione d’impatto ambientale, l’intervento garantirebbe circa 10 mila posti di lavoro e importerebbe un investimento di oltre 5, 7 miliardi di euro.”Un progetto sostanzialmente inutile per la collettività e dannoso per l’ambiente, da bocciare senza mezzi termini” è il sintetico, ma inequivocabile giudizio del delegato Abruzzo del Wwf Italia Luciano Di Tizio sulla bretella autostradale tra i caselli di Cerchio (sulla Teramo-Roma) e di Bussi-Popoli (sulla Pescara-Roma), ipotizzata con l’intenzione di far diminuire i tempi di percorrenza tra il capoluogo adriatico e la capitale. La bretella, anche se per ora su questo progetto pare esistano solo anticipazioni giornalistiche, andrebbe tra l’altro a incidere proprio sull’area delle sorgenti del Pescara, delicatissima. «Lì, nel sottosuolo, c’è il bacino imbrifero più grande d’Italia e forse d’Europa, e sulla superficie un Sic (Sito di interesse comunitario ndb) e una riserva regionale di importanza strategica per la Natura in Abruzzo. Pensare di metterle a rischio forando le montagne quando le costosissime autostrade esistenti sono largamente sufficienti per il limitato traffico tra l’Abruzzo e Roma è una vera follia – aggiunge Di Tizio – La posizione del Comune di Popoli, che si è già pronunciato con una delibera di giunta, e degli altri che si dicono preoccupati per questo intervento, è assolutamente condivisibile. Al presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso, che avrebbe parlato di questo progetto in un incontro con le associazioni di categoria, diciamo invece – conclude Di Tizio – che lo sforzo delle amministrazioni pubbliche dovrebbe concentrarsi piuttosto sul trasporto ferroviario: la linea ferrata Pescara-Avezzano-Roma ha tempi di percorrenza che sono più o meno gli stessi di 80 anni fa; lì sì che servirebbero interventi, altro che una costosa nuova infrastruttura, nel cuore di una delle zone più belle e delicate d’Abruzzo, con un impatto ambientale notevole e solo per risparmiare una manciata di minuti”. 

mariatrozzi77@gmail.com

Delibera di Giunta Comune di Popoli sulla variante autostradale 

Approfondimento

Tunnel per ridurre i tempi di percorrenza e isolare l’entroterra. Interventi sull’autostrada dei Parchi 16.01.2016

3 pensieri riguardo “Bretella autostradale tra Cerchio e Bussi-Popoli. Wwf: ‘Opera inutile e devastante’

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.