Figlio violentato dal padre. Una perizia dell’esperta di psichiatria infantile chiarirà

Sulmona (Aq). E’ stato ascoltato questa mattina, nel corso di un incidente probatorio, il minore che avrebbe subito abusi sessuali dal padre 50enne di Sulmona.

Foto Maria Trozzi ©Report-age.com

L’incidente probatorio si è tenuto a porte chiuse nel Tribunale di Sulmona. Ad ascoltare il ragazzo, oggi 12enne, sono stati solo il giudice, Marco Billi e il medico che assiste la parte offesa in qualità di perito. L’audizione è stata seguita, in un’altra stanza, dagli avvocati che difendono il 50enne, Alessandro Margiotta e Katia Puglielli che hanno avuto la possibilità di formulare domande. Tra 90 giorni si saprà qualcosa di certo della triste vicenda, è il tempo previsto per il deposito della perizia di una esperta di psichiatria infantile, nominata dal tribunale, che ha ascoltato il minore e che sarà esaminata, in udienza, il 3 maggio 2016 per l’attendibilità delle dichiarazioni dell’adolescente. Abusi e violenze risalirebbero all’agosto 2013, l’uomo, separato dalla moglie, andava a prendere il figlio per trascorrere un po’ di tempo con lui. Gli episodi di abusi e violenza sarebbero andati avanti per un anno. La Squadra anticrimine della Polizia di Sulmona, guidata dall’ispettore capo Daniele L’Erario, ha indagato con discrezione e attenzione dopo la denuncia della madre a cui il piccolo avrebbe confidato le violenze subite e avrebbe raccontato dell’abuso sessuale del padre. Non solo, il piccolo sarebbe stato picchiato e persino istruito all’uso del personal computer per collegarsi ai siti porno. Il piccolo sarebbe stato costretto a rapporti sessuali anche con una adulta. Le accuse risultano nel capo di imputazione dell’inchiesta predisposto dal sostituto procuratore Aura Scarsella. mt

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.