Coppia intossicata dal monossido di carbonio: moglie in coma, lui fuori pericolo

Pratola Peligna (Aq). É proprio un mal funzionamento della stufa a metano, per riscaldare casa, la più probabile causa del malore che ha colpito, ieri dopo le ore 19, un’anziana coppia di pratolani che abitano in via Sportello, rione Dentro La Terra. La donna, 77 anni di origine venezuelane, purtroppo è in coma. La signora è ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sulmona. Il marito è fuori pericolo, ma è  stato trasferito in un presidio ospedaliero specializzato per intossicazioni a Fano, nelle provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche per la terapia iperbarica.

Via Sportello Pratola Report-age.com 2015L’uomo ha 72 anni, è originario di Pratola. Ieri sera rientrando a casa, dopo le ore 19, ha trovato la moglie a terra svenuta. La coppia ha due figli, il primo è poliziotto della stradale, la seconda lavora al centralino dell’ospedale di Sulmona. L’anziano ha chiamato la figlia per avvisarla del malore della madre. Intanto che la donna ha raggiunto i familiari per aiutarli anche il padre si è sentito male ed è svenuto. Con i genitori a terra, privi di sensi, la figlia ha subito chiamato il 118 e chiesto aiuto ai Carabinieri di Pratola. Immediato l’intervento del personale medico e dei militari dell’Arma della stazione di Pratola Peligna, guidati dal luogotenente Daniele Di Serio. L’anziana coppia è stata immediatamente soccorsa e trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona. I Carabinieri, hanno procedendo a un sopralluogo dell’abitazione per verificare le cause del malore dei due in sieme ai vigili del fuoco. L’intossicazione da monossido di carbonio della coppia di anziani è stata causata da una fuga di gas dal tubo, della stufa a metano, per l’espulsione dei fumi. La coppia è stata ricoverata al Santissima Annunziata per intossicazione. L’anziana è purtroppo grave, ricoverata in rianimazione, resta in coma. Il marito non è più in pericolo di vita, ma per ulteriori e importanti accertamenti è stato trasferito all’ospedale Santa Croce di Fano.

mariatrozzi77@gmail.com

Aggiornamento

Monossido di carbonio madre e figlia intossicate a Sulmona 20.10.2016

pprofondimento

In ospedale anziana coppia di Pratola intossicata dal monossido di carbonio 26.12.2015

Una risposta a "Coppia intossicata dal monossido di carbonio: moglie in coma, lui fuori pericolo"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.