Marocchino in manette per spaccio di droga

Avezzano (Aq).  Il rafforzamento dello sforzo investigativo ed operativo nel contrasto al traffico di droga messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano ha permesso un altro arresto di uno spacciatore di origini marocchine.

È finito in manette questa notte per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico ufficiale A. S. immigrato 34enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, tratto in arresto dai militari del Nucleo operativo della Compagnia di Avezzano. Lo straniero, alla vista dei militari del Radiomobile, impegnati in un posto di controllo a Caruscino, ha effettuato una brusca manovra compiendo una rapida inversione di marcia con la propria autovettura un’Alfa romeo, con il chiaro intento di evitare il controllo. I carabinieri sono risaliti velocemente sull’autovettura di servizio per inseguire e raggiungere la vettura dopo alcune centinaia di metri. Messo alle strette il 34enne ha abbandonato il veicolo per fuggire a piedi nei campi adiacenti la strada. È stato subito raggiunto e immobilizzato, dopo una breve colluttazione nel corso della quale lo straniero ha tentato di divincolarsi per guadagnarsi invano la fuga. Il giovane è stato sottoposto a perquisizione personale, che ha permesso il rinvenimento di oltre 10 grammi di cocaina suddivise in 7 dosi. Il marocchino è stato dichiarato in stato d’arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.