I Carabinieri arrestano ladri di appartamento

Avezzano (Aq). Tratti in arresto oggi  Vinicio  Castellani 48enne di Luco dei Marsi e Gugluelmo Pizzi Scatena  50enne di Capistrello.

I militari della Stazione Carabinieri di Avezzano hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare per i probabili autori di un furto perpetrato nello scorso mese di settembre all’interno di un’abitazione, adibita anche a studio medico e studio legale, nel centro di Avezzano. I ladri forzarono la porta d’ingresso e rubarono 3 biciclette. I riscontri svolti nell’ambito delle indagini, condotte con perizia sin dal primo intervento, con l’attività di rilievo delle tracce lasciate dai malviventi ed una certosina attività informativa e di riconoscimento, hanno permesso in breve tempo di arrivare all’identificazione dei 2 ladri e di raccogliere numerose fonti di prova ed elementi di reità nei loro confronti. L’acquisizione di tutti gli elementi, su cui la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano ha concordato pienamente, hanno consentito l’emissione del provvedimento cautelare da parte del giudice per le indagini preliminari. Parallelamente alle indagini, i Carabinieri di Avezzano hanno intensificato, su tutto il territorio di competenza, l’attività di controllo del territorio, specialmente nelle ore notturne, finalizzato al contrasto dei reati predatori. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, per entrambi gli arrestati si sono aperte le porte del carcere.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.