Antenne San Silvestro, valori ancora oltre i limiti. Vacca (M5S): “Ora basta!”

San Silvestro colle (Pe). Il valore dei campi elettrici misurati a San Silvestro colle è superiore ai limiti di legge. É  l’ora di dire basta per il deputato del M5Se, Gianluca Vacca. Il parlamentare chiederà con un’Interpellanza urgente, alla Regione, di avviare la delocalizzazione delle antenne. L’onorevole annuncia che il Movimento 5 stelle diffiderà il ministero per lo sviluppo economico per indurlo a levare le antenne ormai radicate nella frazione di Pescara. Le emittenti radiofoniche, televisive e telefoniche dove andranno a piazzare mai le loro inquietanti e dannose strutture. Satureranno gli spazi di altre località già assediate? In qualche modo dovranno pure trasmettere  e allora oltre a proporre delocalizzazioni, piani e diffide occorre definire un Piano antenne efficace e che vincoli davvero i colossi radiotelevisivi che incidono pesantemente sull’immobilità del Paese a forma di stivale. Questo per evitare che in Abruzzo vi siano tante altre San Silvestro colle.

Antenne San Silvestro veduta Report-age.comInterviene sull’annosa vicenda, di cui Report-age si occupa in un’accurata inchiesta e un dossier costantemente aggiornato, il deputato pentastellato che oggi ha potuto verificare di persona, durante i monitoraggi e le rilevazioni dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, come le emissioni delle antenne fosse pari al doppio di quelle consentite. Riferisce l’onorevole “le misure oscillavano intorno ai 12 V/m sul terrazzino di Mariano D’Andrea, mentre la norma stabilisce che non debbano essere superiori a 6 V/m”.

Gli esiti dei rilevamenti Arta confermano la drammatica situazione vissuta dagli abitanti di San Silvestro, sacrificati ormai da decenni al tubo catodico e sull’altare dell’etere. A San Silvestro colle in alcuni casi, annuncia il deputato pentastellato, i valori sono al di sopra di quelli stabiliti nelle pertinenze esterne fruibili: balconi, terrazzi e cortili. “Già in precedenza l’Agenzia regionale aveva registrato valori al di sopra di quanto stabilito dalle norme per la protezione da possibili effetti a lungo termine eventualmente connessi con le esposizioni ai campi generati dagli impianti – ricorda Vacca – Gli impianti in questione non solo sono abusivi  in quanto installati su un sito mai autorizzato dalle autorità competenti, ma emettono campi (magnetici ndb) che superano i limiti previsti esponendo le persone a rischi di natura biologico-sanitaria. Basta parole! È ora che la Regione e i ministeri si attivino per sanare la situazione con le azioni necessarie di propria competenza- conclude il parlamentare – Per questo, con una Interpellanza urgente alla Regione Abruzzo, il MoVimento 5 Stelle chiederà l’emanazione del Piano di risanamento e, nel contempo, invierà una diffida al ministero dello sviluppo economico intimando di attuare l’immediata delocalizzazione degli impianti ora ubicati a San Silvestro. È ora che San Silvestro non sia più la collina della vergogna di Pescara!” sperano però che la vergogna non venga semplicemente spostata altrove e scaricata su altre deboli comunità.

mariatrozzi77@gmail.com

Elettrosmog. La lunga notte di San Silvestro colle dossier

2 risposte a "Antenne San Silvestro, valori ancora oltre i limiti. Vacca (M5S): “Ora basta!”"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.