Marocchino rapina un minore per 10 euro, arrestato dai carabinieri

 L’Aquila. I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile, comandati dal Tenente Maximiliano Papale, hanno arrestato A. L., 24enne di origini marocchine, stanziale a L’Aquila, che ieri sera ha  minacciato con un coltello un minore per farsi dare dei soldi.

Carsoli arresto carabinieri Report-age.com 2015Il 16enne rapinato ha richiesto aiuto ieri sera al 112. E’ accaduto tutto sulla scalinata della basilica di san Bernardino. Il ragazzo particolarmente scosso, ma lucido ha fornito le giuste indicazioni ai carabinieri per individuare l’aggressore. Il minore, messo in contatto con i suoi genitori, ha poi formalizzato la denuncia accompagnato dalla madre. Intanto i militari dell’Arma si sono messi subito sulle tracce del rapinatore. Il marocchino è stato individuato al terminal degli autobus di Collemaggio. Messo alle strette, il ladro ha provato a scappare. La fuga è durata poco i militari lo hanno subito bloccato. Sottoposto a perquisizione personale il rapinatore è stato trovato in possesso della modica somma di denaro rubata al 16enne, stesso taglio, come riferito ai Carabinieri. L’aggressore è recidivo per le rapine ed è stato dichiarato in stato di arresto e posto ai domiciliari come disposto dall’autorità giudiziaria.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.