Ancora extracomunitari nella ex scuola di viale Mazzini. Controlli costanti della Polizia Provinciale

Sulmona (Aq). Qualcuno continua a bazzicare i locali fatiscenti e inagibili dell’ex centro di formazione professionale di viale Mazzini. In questi giorni ci sono state altre segnalazioni dei cittadini di via Renzo Sciore, nonostante gli ingressi agli stabili siano stati sbarrati su disposizione della Provincia dell’Aquila e malgrado i continui controlli della Polizia provinciale che giorno e notte pattuglia l’area.

Foto Maria Trozzi ©Report-age.com
Pattuglia Polizia Provinciale nell’ex centro professionale di v.le Mazzini Foto Trozzi

A fine settembre 3 magrebini erano stati immortalati mentre scavalcavano la rete di recinzione per accamparsi nella struttura frequentata da qualche mese. Una mattina, alcuni extracomunitari sono stati fermati nei pressi dell’immobile dalla Polizia ed erano stati identificati. Alcuni magrebini provenivano da Pescara e pernottavano nelle struttura inagibile per uscirne al mattino presto cercando di non farsi vedere dagli abitanti del quartiere. Dopo le segnalazioni dei cittadini, con tanto di immagini delle incursioni notturne, e il sopralluogo del coordinatore di Sovranità popolare valle Peligna, Alberto Di Giandomenico, sul posto per verificare e fare il punto sulla situazione, la Polizia provinciale è intervenuta. Così sono stati chiusi gli ingressi e bloccate porte e finestre dell’ex centro professionale. Qualcuno però continua ad andare lì, segno che la ex scuola è ormai un punto di riferimento per i senzatetto, abitudine dura a morire per chi non ha altro rifugio e con l’inverno alle porte.

Alberto Di Giandomenico Report-age.com 2014
Di Giandomenico

“E’ doveroso ringraziare la Polizia provinciale per l’impegno profuso in questi mesi a tutela del patrimonio comune, i controlli non devono mancare per mantenere in sicurezza l’area dell’ex centro professionale e per impedire che qualcuno possa intrufolarsi ancora in una struttura pericolante, a rischio della propria vita – dichiara Di Giandomenico – siamo con i cittadini e daremo una mano per evitare che questo spazio sia preso di mira da spacciatori e malintenzionati. Ci auguriamo che la Provincia riesca a recuperare presto i fondi necessari per ristrutturare i locali in modo da far tornare all’antico splendore un immobile che è parte della storia di questa grande città. La struttura, una volta risistemata, per posizione e caratteristiche diventerà una grande risorsa a disposizione della comunità che ha un disperato bisogno di scuole e servizi e magari ofrirà spazi anche ai giovani”. mariatrozzi77@gmail.com

Approfondimento

Sopralluogo della Polizia Provinciale all’ex centro professionale accampamento dei magrebini 30.09.2015

Accampamento notturno dei magrebini: ex centro di formazione di viale Mazzini cade a pezzi 29.09.2015

3 risposte a "Ancora extracomunitari nella ex scuola di viale Mazzini. Controlli costanti della Polizia Provinciale"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.