Introdacqua e Bugnara promosse in America come territori del Made in Italy di qualità

Roma. Non solo Borghi più belli d’Italia, per Introdacqua e Bugnara, nell’aquilano, arriva il riconoscimento di luoghi amici per gli americani. A certificarlo è l’attestato American friendly consegnato, ieri a Roma presso la Camera dei deputati, nelle mani dei sindaci di queste incantevoli località turistiche, Terenzio Di Censo (Introdacqua), e Giuseppe Lo Stracco (Bugnara).

Foto per gentile concessione di Anna Cascianelli
Foto per gentile concessione di Anna Cascianelli©Report-age.com
Bugnara Abruzzo Report-age.com 2015
Fonte immagine Abruzzo made in Italy

Il riconoscimento annuale è conferito dalla Fondazione Italia Usa ai Comuni che fanno parte dei Borghi più belli d’Italia, ma anche alle imprese del consorzio eccellenze italiane. Introdacqua, con oltre 2 mila abitanti, e Bugnara, quasi 1.200 residenti, saranno promosse in America come borghi che favoriscono il soggiorno dei turisti americani nei territori del made in Italy di qualità. Tra i criteri selettivi per i comuni che si candidano per il prestigioso riconoscimento non manca la disponibilità, nei Comuni, di servizi in lingua inglese nella maggioranza degli esercizi alberghieri e di ristorazione, la promozione di iniziative culturali e di intrattenimento di interesse per i turisti degli Stati Uniti, l’esistenza di eventuali accordi di collaborazione con enti o organizzazioni americane, l’esistenza di servizi di guide turistiche e museali in lingua inglese, la pubblicazione di materiale promozionale in lingua inglese. mariatrozzi77@gmail.com

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.