Proseguirà la raccolta di generi alimentari, in valle Pelgina, con Solidarietà nazionale

Sulmona (Aq). Anche in valle Peligna, Solidarietà nazionale si è messa in moto con numerose iniziative di sostegno e aiuto. La Onlus, con il sostegno di numerose associazioni italiane, svolge attività di assistenza sociale e beneficenza. I primi di ottobre, Sn Sulmona ha effettuato la sua prima raccolta di beni alimentari di prima necessità in occasione della giornata nazionale di Solidarietà nazionale. I beni raccolti sono stati distribuiti a chi, in stato di necessità, ne ha fatto richiesta e nella città Peligna di organizzerà, con regolarità, la raccolta alimentare per poter aiutare più famiglie possibili. Le situazioni di disagio possono essere segnalate alla responsabile,  Cinzia 331-3761083.

Solidarietà nazionale raccolta alimentare Report-age.com 2015Solidarietà Nazionale Onlus è un’associazione impegnata nella raccolta e distribuzione di generi alimentari e beni di prima necessità da destinare a famiglie in difficoltà. L’associazione è nata  a novembre dello scorso anno ed è formsta da persone che hanno scelto la solidarietà per contrastare il malcostume e la povertà. Dal 2008 la crisi economica si è abbattuta sull’Italia. In migliaia sono rimaste senza lavoro e in stato di estrema necessità. Ritenendo che in un momento come questo che stiamo vivendo oggi, Solidarietà nazionale si è da subito impegnata nell’aiutare coloro che vengo lasciati soli, i principali scopi e obbiettivi fissati dell’associazione sono:

• La promozione del volontariato inteso come partecipazione democratica alle azioni di solidarietà e di cittadinanza, educazione alla responsabilità civile e alla cittadinanza attiva • la promozione e la pratica delle forme di servizio civile

• l’istituzione di un banco alimentare per garantire che le eccedenze possano diventare opportunità per tutti

• la diffusione organizzata di mercatini rivolti alla raccolta e distribuzione di beni usati di uso quotidiano, capi di abbigliamento elementi d’arredo, che a taluni possano risultare superflui ma ad altri di importante necessità

• la valorizzazione di tutte le forme in cui si esprime la solidarietà sociale, la condivisione di competenze e beni a favore delle categorie più deboli e svantaggiate

• la valorizzazione di forme di commercio e mercato equo-solidale

• lo sviluppo di aggregazioni giovanili come strumento di prevenzione di fenomeni di devianza quali l’alcolismo la tossicodipendenza la micro-criminalità, strutturando gruppi di ascolto che forniscano strumenti di aiuto psicologico • l’assistenza, la cura e la continua attenzione a tutte le problematiche inerenti alle persone della terza età e dei diversamente abili
• la creazione e la promozione di attività ludiche, sportive e ricreative a fini di beneficenza
• l’organizzazione di fiere e convegni per il rilancio socio-economico del territorio Italiano
• la promozione della cultura agro-pastorale, mediante visite guidate presso fattorie didattiche, antichi mercati e masserie, l’organizzazione di manifestazioni per la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari del territorio e la loro tipicità.
• La promozione di eventi che diano visibilità e rilancio all’artigianato nazionale sia d’utilità che artistico.
Solidarietà nazionale in Italia. Fin dalla sua fondazione, Solidarietà nazionale ha potuto contare su un gran numero di volontari in tutto il territorio nazionale. L’associazione conta nuclei presenti in circa 50 province, numero destinato ad aumentare considerando le sempre più numerose richieste di collaborazione che l’associazione riceve quotidianamente. Oltre alla consueta attività di raccolta e distribuzione di beni di prima necessità, la Onlus ne mette in campo molte altre di ampia portata. Significative, ad esempio, la collaborazione con l’Avis a Perugia, i pranzi comunitari a Treviso, Brescia e Bergamo, in compagnia di alcune delle famiglie aiutate. E ancora, le mense popolari a Massa, Prato, Cerveteri e Palermo e per finire l’organizzazione di manifestazioni sportive tra le quali il torneo di calcio a Bari.  E-mail di contatto con l’associazione: solidarietanazionale.sulmona@gmail.com

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.