Centrale Snam. Chiesto il Consiglio comunale aperto per un confronto con la Città

Sulmona (Aq). Considerato che al Presidente, Luciano D’Alfonso, è stato chiesto dal Sindaco di Sulmona, Giuseppe Ranalli, e dalla conferenza dei capigruppo del 12 ottobre di rinviare la revoca del diniego all’assenso della Regione alla realizzazione della centrale Snam, fino a che sulla questione non si fosse espressa l’assise civica, l’opposizione consiliare a Sulmona chiede, in via formale e non solo politica, la convocazione urgente del consiglio comunale. Unico punto all’ordine del giorno è: Centrale di compressione e metanodotto Rete Adriatica. Determinazioni sulla ipotesi di revoca del diniego alla realizzazione della centrale da parte della Regione.  

Sulla scia di quanto chiesto qualche giorno fa dai Comitati cittadini per l’ambiente, la minoranza consiliare chiede di convocare il consiglio per confrontarsi con la cittadinanza sul cambiamento di programma della Regione. L’ente territoriale sarebbe pronto a ritirare il diniego dell’intesa sulla centrale di spinta Snam solo perché la multinazionale ha cambiato idea. La società vuole alimentare l’impianto di compressione del metano ad elettricità, non più a gas. “Peggio che andar di notte” riferiscono gli ambientalisti. Oltre ai tubi e alla centrale si spinta del metano, alla valle Peligna toccherà probabilmente l’installazione di un elettrodotto, tralicci e una centrale elettrica nuova di zecca e solo per l’impianto di spinta. Considerato che sono trascorsi già 8 giorni e che la Regione, perdurante l’inerzia del Consiglio comunale di Sulmona, da un momento all’altro potrebbe deliberare la revoca, Luigi La Civita e altri consiglieri comunali di opposizione a Sulmona chiedono, ai sensi dell’articolo 37 del regolamento comunale, la convocazione urgente del Consiglio considerato inoltre la notevole importanza della seduta le cui determinazioni incideranno sul  futuro della Città e del territorio, si  chiede altresì che vengano invitati a partecipare con diritto di parola, ai sensi dell’articolo 32 del Regolamento, i rappresentanti politici e istituzionali del territorio, i rappresentati dei comitati ambientalisti, i rappresentanti dell’associazione dei medici e  i rappresentanti delle organizzazioni  sindacali e di categoria.

La centrale di spinta elettrica, pdf della bozza a colori della proposta

Aggiornamento

Centrale Snam: un toccasana della Regione contro il terremoto 23.10.2015

Approfondimento 

Centrale Snam, mani in alto politici: questa è ad energia elettrica! 11.10.2015

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.