Centrale Snam, Ruffini: ‘Sindaci e presidente restituite le fasce tricolore a Renzi’

Sulmona (Aq). Siamo agli sgoccioli per la realizzazione della centrale di compressione del gas da spingere a Nord e le cose sembrano davvero mettersi male per la valle Peligna tanto che anche Insieme per il Centro Abruzzo reputa che gli sforzi fatti dagli amministratori territoriali, per scongiurare la costruzione della centrale e il passaggio del metanodotto Rete adriatica, siano veri e propri fallimenti. Così Antonio Ruffini, presidente dell’associazione, invita il sindaco Giuseppe Ranalli e il presidente del consiglio Franco Casciani a riconsegnare le fasce al premier Matteo Renzi il 5 ottobre, per la giornata in cui si decreterà l’esito della procedura di autorizzazione della centrale di spinta del gas da costruire a Case Pente a Sulmona.

Antonio Ruffini Insieme per il Centro Abruzzo Report-age.com 2014
Antonio Ruffini

“Non possiamo restare indifferenti di fronte al comportamento di questa Amministrazione, incapace di far valere i sacrosanti diritti alla salute, allo sviluppo socio-economico all’occupazione e alla Qualità della vita che hanno i cittadini di Sulmona – scrive Ruffini in un comunicato – Voi amministratori siete stati scelti ed eletti per andare a rappresentare, presso i tavoli delle Istituzioni, le problematiche di Sulmona e a cercare di risolverle con il supporto di chi ha il dovere di farlo. Non potete e non dovete abbandonare la lotta e assistere rassegnati e inermi alla sconfitta che la multinazionale Eni cerca di infliggerci con la complicità del Governo nazionale e di quello regionale. Questa Associazione ebbe già modo, per la precisione il 31 luglio c.a.,  di “invitare” il Sindaco Giuseppe Ranalli a recarsi dal Presidente Regionale Luciano D’Alfonso con tutti i Sindaci della giunta territoriale del Centro Abruzzo per verificare l’impegno della Regione, ma che, come al solito e andato eluso. A questo punto, vista comunque la resa politica del presidente Regionale all’On. Matteo Renzi, torniamo ad invitare il sindaco insieme al presidente del consiglio comunale di Sulmona a recarsi a Roma il giorno 5 p.v. per rimettere nelle mani del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi le fasce tricolori – conclude il coordinatore dell’associazione culturale – E’ un vostro preciso dovere civile e morale quello che avete assunto nel momento in cui vi sono stati affidati gli incarichi istituzionale di cui siete portatori. Pertanto dovete prendervi, ora, anche le vostre responsabilità e non rassegnarvi alla sconfitta per incapacità o per interessi di poltrona. Inoltre come associazione, Insieme per il Centro Abruzzo e non Insieme per Sulmona, auspichiamo che tale gesto venga imitato anche dagli altri sindaci che hanno aderito alla Giunta territoriale del Centro Abruzzo e i cui Comuni saranno inquinati, come Sulmona, dalle emissioni di gas della Centrale”.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.