Auto versus autobus in autostrada, denunciata una coppia di romani

L’Aquila. In coppia gli sciagurati, marito e moglie in auto con i sedili posteriori occupati da una incommensurabile stupidità perché sono abituati alla guida della grande metropoli, nella capitale magari si sentono sicuri. Sono persino scesi dall’auto, in mezzo all’autostrada e si sono fermati in corsia di sorpasso minacciando e ingiuriando ripetutamente l’autista di una corriera battendo calci e  pugni sul vetro anteriore e sulla portiera della corriera. Nessun incidente, è un miracolo La strana coppia non ha sentito ragione dopo che per qualche minuto, il marito al volante, ha bloccato la lineare corsa dell’autobus.

Strada con arcobaleno Foto Maria Trozzi
Strada con arcobaleno Foto Maria Trozzi

La Polizia di Stato dell’Aquila ha denunciato per concorso in violenza privata, interruzione di pubblico servizio, minaccia aggravata e ingiuria (ai sensi degli articoli 110, 610, 340,612, 594 c.p.) D. P. A., italiano di 37 anni, R. M., italiana di 43 anni.  Lo scorso maggio, un conducente di pullman delle Autolinee pubbliche abruzzesi ha denunciato un fatto davvero incredibile. Mentre percorreva in servizio l’autostrada A24 Roma-L’Aquila, durante un sorpasso ad un’autovettura, il conducente di quest’ultima ha cominciato a gesticolare impedendogli il sorpasso, poi cercando di impattare la vettura su un lato del bus. Inoltre il guidatore sembra abbia tentato all’autista della corriera di rientrare in corsia decelerando per rimanere sempre parallelo all’autobus. Incredibile, l’assurda situazione è durata minuti lunghi come ore, sull’autobus tutti terrorizzati e il pullman è stato poi bloccato dalla vettura piazzata in corsia di sorpasso all’altezza del cavalcavia di Pietrasecca, esattamente in curva. Roba da matti, dall’auto è scesa un’agitatissima coppia di romani che continuava a gesticolare e minacciare Il conducente del bus. Oltre alla interruzione del pubblico servizio, i due hanno messo a repentaglio l’incolumità dei passeggeri della corriera e di quelli dei veicoli in transito sull’autostrada, parliamo di un tratto pericolosissimo, a rischio incidenti se si pensa che marito e moglie, invasati, si sono fermati nel bel mezzo della sopraelevata di Pietrasecca, sul viadotto dell’autostrada dei parchi, tra le uscite di Tagliacozzo e Carsoli, nell’aquilanoGli agenti della volante hanno ascoltato le testimonianze dei passeggeri dell’autobus e tra questi  una ragazza che ha scattato una foto all’autovettura che ha creato così tanti problemi in marcia. Gli agenti della volante sono riusciti a risalire alla targa del mezzo. Sono stati cosi rintracciati ed ascoltati i singolari personaggi di questa vicenda che con il loro assurdo atteggiamento hanno messo a repentaglio la vita di decine di persone in autostrada. Essendo emersi estremi di reato per la coppia è stato eletto il domicilio per il procedimento penale, saranno giudicati per le loro assurde azioni non giustificabili nemmeno se legate ad un eventuale atteggiamento provocatorio dell’autista.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.