Marijuana coltivata in centro storico, 55enne arrestato a Castelvecchio Subequo

Castelvecchio Subequo (Aq). Va forte la coltivazione di cannabis nell’entroterra. Dopo Civitella Roveto e Raiano con il primato di un imprenditore edile, in difficoltà, che curava oltre 30 piante di Marijuana, un nuovo guinness si registra a Castelvecchio Subequo con oltre 40 piante di stupefacente coltivate ancora da un adulto. Venerdì 14 agosto i militari della Stazione Carabinieri di Castelvecchio Subequo, comandati dal Maresciallo Capo Gianluca Lerza, hanno tratto in arresto Domenico Arrotino 55 anni originario di Castelvecchio che dovrà rispondere dell’accusa di coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti che, con la scusa di allevare conigli.

Piantagione marijuanaNegli ultimi giorni i militari dell’Arma avevano notato un via vai anomalo del 55enne, in orari davvero inconsueti, sul terreno di sua proprietà. Così dopo circa 5 giorni di controlli e dopo aver acquisito informazioni su chi fosse il proprietario del fondo, su chi avesse in uso esclusivo il terreno e su quale attività si praticasse all’interno del cortile, la mattina del 14 agosto i carabinieri hanno effettuato una perquisizione che ha consentito di recuperare oltre 40 piante piante di marijuana dell’altezza media di 1 metro e 30 cm ancora in fase di coltivazione, 6 erano state poste in essiccazione dall’arrestato. Ufficialmente il 55enne utilizzava il patio adiacente la propria abitazione per allevare conigli, ma il principale scopo era la coltivazione dello stupefacente. Nonostante le piantine fossero ancora nel terreno e non avessero sviluppato il principio attivo, la coltivazione di marijuana è di per sé reato (di pericolo per l’esattezza, per chi le coltiva è previsto l’arresto obbligatorio in flagranza e anche in anticipo rispetto alla raccolta del prodotto). Piante che gli garantivano ben 5 kg di marijuana da smerciare, sul mercato avrebbero fruttano circa 15 mila euro. I carabinieri hanno sequestrato e inviato il tutto ai laboratori dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente (Arta). L’arrestato  è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, tutte le attività sono state portate a conoscenza della Procura della Repubblica del Tribunale di Sulmona.

Aggiornamento
I Carabinieri di Civitella Roveto hanno denunciato G.D., 23enne del posto, per produzione di sostanze stupefacenti. Il giovane, con precedenti vari tra cui diversi furti, è stato recentemente sottoposto alla misura della sorveglianza speciale dal Tribunale dell’Aquila. L’altro giorno è stato sorpreso mentre annaffiava 5 piante di marijuana nei pressi del proprio giardino. Le piante erano nascoste da una struttura composta da reti e tavole di legno, che nell’intenzione del civitellese avrebbe dovuto impedirne la vista dalla strada. I militari si sono però accorti della presenza della piantagione clandestina e hanno organizzato dei servizi di osservazione a distanza. Le piante sono state sradicate e poste sotto sequestro mentre l’uomo è stato denunciato alla Procura di Avezzano.

Aggiornamento

Arrestata coppia di Montereale: nuovo primato di coltivazione di marijuana dopo Castelvecchio 23.08.2015

Altro giovane coltivatore di marijuana denunciato 18.08.2015

Approfondimento

Arrestato 19enne per coltivazione di marijuana 04.08.2015

Raiano: sorpreso ad irrigare 32 piante di Marijuana 03.08.2015

Arrestato 19enne coltivatore di marijuana 04.08.2015

60enne in manette per coltivazione di 60 piante di marijuana 23.06.2015

Un arresto per spaccio di cocaina e una denuncia per coltivazione di marijuana 30.08.3014

Postino arrestato con 170 piantine di marijuana in casa 19.05. 2015

5 risposte a "Marijuana coltivata in centro storico, 55enne arrestato a Castelvecchio Subequo"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.