Furti del trio romeno, la posizione si aggrava: refurtiva riconosciuta dalle vittime a Tagliacozzo

attrezzi ditta AltorioTagliacozzo (Aq). Questa mattina, presso la caserma dei Carabinieri, è stata riconosciuta un’altra parte della refurtiva sequestrata, sabato scorso, durante le perquisizioni successive all’arresto di Mihai Pelin, Mihaita Rosca e Jonut Nandu Mastahac. Così la posizione dei 3 romeni si aggrava, il trio era stato minacciato con dei volantini apparsi in città, in punti nevralgici, nella notte successiva agli arresti, tra sabato e domenica. 

Si tratta di una livella laser professionale in gergo detta batti piani e di alcuni frullini di proprietà di una ditta edile di Tagliacozzo tra le tante vittime del trio romeno. L’attrezzatura, il cui valore ammonta a circa 2 mila euro totali, era stata rubata la notte tra giovedì e venerdì 12 giugno, un giorno prima che i 3 fossero arrestati a seguito del furto al bar del distributore di carburante, lungo la via Tiburtina di Tagliacozzo. Nei prossimi giorni sarà richiesto al pubblico ministero titolare dell’indagine, Maurizio Maria Cerrato, il dissequestro urgente degli oggetti della refurtiva, recuperati e riconosciuti, che saranno restituiti ai legittimi proprietari. Tanti torneranno in possesso di beni indispensabili all’attività e alle famiglie. I riconoscimenti della refurtiva, assicurati nella Compagnia carabinieri di Tagliacozzo comandata da Edoardo Commandè, oltre a permettere alle vittime dei furti di tornare in possesso del maltolto, costituiscono un aggravamento della posizione degli indagati. mariatrozzi77@gmail.com

Aggiornamenti

Furti a Tagliacozzo. Oltre 200 pacchetti di chewin-gum nel malloppo dei 3 romeni 23.06.2015

Approfondimenti

Ladri romeni arrestati e minacciati spuntano le pistole tra la refurtiva 16.06.2015

Liberi i 3 ladri rumeni minacciati con un volantino dopo gli arresti per la raffica di furti a Tagliacozzo 15.06.2015

Avevano fatto man bassa in città. Cadono nella rete 3 ladri, arrestati 13.06.2015

2 risposte a "Furti del trio romeno, la posizione si aggrava: refurtiva riconosciuta dalle vittime a Tagliacozzo"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.