Arrestati 2 marocchini e una italiana con 11 dosi di cocaina

Canistro (Aq). Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Civitella Roveto, in collaborazione con i militari della Stazione di Balsorano, hanno arrestato tre giovani per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. Si tratta di 2 fratelli di origine marocchina, Abdelilah e Farah Badi, di 27 e 30 anni, e di una donna italiana, Vanessa Nuccitelli, di 28 anni, sposata con uno dei due.

Abdelilah Badi
Abdelilah Badi
Vanessa Nuccitelli
Vanessa Nuccitelli
Farah Badi
Farah Badi

Provengono da Avezzano e hanno precedenti specifici, sono stati fermati dai carabinieri a bordo di un’auto, Alfa Romeo 147, allo svincolo per Canistro della statale 690. Perquisiti sul posto, sono stati trovati in possesso di 11 dosi cocaina, per un peso totale di circa 7 grammi. Una dose era addosso a uno dei marocchini, un’altra era stata nascosta nell’indumento intimo della donna perquisita con l’ausilio di una donna dei Carabinieri. Il resto della droga è stata trovata dai militari dopo una meticolosa perquisizione sul veicolo. Nel portafogli di uno dei marocchini sono stati rinvenuti e sequestrati 600 euro, presunto provento dello spaccio. I 3 stavano andando a consegnare lo stupefacente a giovani del posto: la circostanza è stata confermata dall’analisi del telefono cellulare di uno dei tre, sottoposto a sequestro. Dopo l’arresto, il Pubblico Ministero di turno della Procura di Avezzano, Roberto Savelli, ha disposto il regime degli arresti domiciliari per tutti. Le perquisizioni sono state estese ad Avezzano, presso le abitazioni degli arrestati: in una di queste, oltre a un bilancino di precisione, sono state trovate delle liste di acquirenti tra cui figurano anche numerosi soggetti residenti tra Civitella Roveto, Canistro, Morino e Balsorano. Tutti, nei prossimi giorni, saranno invitati in caserma e sentiti in merito all’acquisto di stupefacente dagli arrestati. L’operazione di ieri conferma per l’ennesima volta come la superstrada del Liri necessiti di continui controlli, costituendo la via principale dello smercio di stupefacenti in tutta la valle Roveto.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.