Rissa ‘multirazziale’ a Scurcola Marsicana: arrestati un italiano e un kosovaro

Scurcola marsicana (Aq). La notte tra sabato e domenica sono stati arrestati  per rissa un italiano V. M., 24enne e un kosovaro K. S., 23enne, residenti ad Avezzano e pregiudicati per reati vari.

I Carabinieri sono arrivati nei pressi di un pub del comune di Scurcola Marsicana per procedere ad un controllo del locale, spesso frequentato da persone con pregiudizi penali. Appena giunti, verso le ore 2, ai militari era chiaro che qualcosa non andava. Un kosovaro, inoltre, presentava segni di lesioni compatibili con una colluttazione avvenuta da poco. A quel punto sono cominciati gli accertamenti da cui è scaturito che, pochi minuti prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, si era consumata una rissa che aveva coinvolto l’uomo colpito alla testa con una bottiglia di vetro forse in contrasto con un gruppo di italiani dileguatisi. Uno di questi sarebbe stato identificato dai militari dell’Arma poco dopo, merito di alcune testimonianze. Raggiunta l’abitazione del sospetto, ad Avezzano, l’italiano presentava segni di una colluttazione. I due sono stati medicati, per varie contusioni, nell’ospedale di Tagliacozzo con prognosi di 2 giorni per il ragazzo italiano e 7 giorni per il kosovaro, i due sono stati arrestati e attualmente sono agli arresti domiciliari. Il parapiglia sarebbe scattato per alcune attenzioni che il kosovaro,avrebbe riservato ad alcune ragazze nel locale. Lo scambio di parole poco gentili e gli sguardi da duro hanno presto infiammato gli animi, innescando la lite tra i due arrestati cui si sono aggiunti amici di entrambe le fazioni. Le indagini proseguiranno per identificare gli altri partecipanti alla rissa.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.