Punto nascita: sabato manifestazione. A rischio anche il reparto di Chirurgia di Sulmona

Sulmona (Aq). Su piazza XX settembre si manifesterà sabato, dalle 18, a difesa del Punto nascita, ma di segnali poco rassicuranti ce ne sono fin troppi e si fanno sempre più insistenti le voci di un futuro smantellamento, nel santissima Annunziata, del reparto di Chirugia.

L’occupazione del municipio sembra stia per spostarsi altrove. Per il Punto nascita alcuni attivisti intendono organizzare nuove iniziative, fuori dal palazzo, sviluppando la mobilitazione lungo corso Ovidio. Al presidio, non tutti però, sembrano propensi a coinvolgere gli appassionati di struscio su corso Ovidio installando banchetti, stand e strutture esterne sulle vie del centro storico perfezionando la campagna di sensibilizzazione. Stare tra la gente, insomma, per un presidio è importante, una parte della guarnigione di cittadini si mette in moto, presidio itinerante, lo chiamano, e sempre a tutela del Punto nascite. Sono ancora molti coloro che in questa città sono disinteressati alla razzia dei tagli e gli attivisti del presidio vogliono coinvolgere nella battaglia il maggior numero possibile di persone. Sabato pomeriggio alle ore 18, nel corso della manifestazione programmata su piazza XX Settembre si chiarirà anche questo aspetto.

Io aspetto Report-age.com 2015

Foto Maria Trozzi
Rosanna Sebastiani

Tra le recenti proposte saltate in Rete, sui social media, per salvare la struttura (chiusa dal commissario ad acta, Luciano D’Alfonso, Presidente della Regione, con Decreto che dispone la Chiusura di 4 Punti Nascita abruzzesi sottoscritto il 10 febbraio scorso), merita attenzione la provocazione di Rosanna Sebastiani. Su Facebook la coordinatrice di Io aspetto, primo comitato nato a tutela del Punto nascita di Sulmona già dal 2010, propone un’annessione alla Asl del Molise “Per dare vita alla prima Asl sannitica mai esistita”. Idea non tanto peregrina se si pensa che, in base al disegno delineato col Piano sanitario del 2008, resterebbero al santissima Annunziata solo 104 posti letto con un pronto soccorso e un repartino di diagnostica. L’unica opzione consentita sarebbe quella di accogliere circa 200 posti letto per la geriatria che nessun’altra struttura ospedaliera desidera. Questa prospettiva trasformerebbe l’ospedale in un cimitero degli elefanti con tutto il rispetto per gli anziani. Qualcuno è già pronto a giurare, inoltre, che a lungo andare quel paio di centinaia di posti letto sarebbe gestito non a viale Mazzini, ma dalla parte opposta, in area industriale per capirci. Tra le organizzazioni sindacali, la Cisl (Confederazione italiana sindacato lavoratori) nel 2007 profetizzava il principio della fine. Dunque, se si fa già l’occhiolino al reparto di chirurgia dell’ospedale di Sulmona allora, a conti fatti, la proposta di annessione al Molise, intesa per ogni servizio ed ufficio, non solo potrebbe ridare una flebile speranza ai sulmonesi, ma forse riuscirebbe a rianimare la valle finita in coma profondo. mariatrozzi77@gmail.com

Appunto. Ore 21.30 questa sera presso la Sala Consigliare per un incontro tra Ripensiamo il Territorio e Presidio Punto Nascite per riflettere insieme sulla Strategia della Coesione Territoriale/Parlamento del Territorio. Chiunque sia interessato, può raggiungerci e contribuire al dibattito.

Aggiornamenti

Oggi fiocchi rosa e celeste all’ospedale di Sulmona 18.04.2015

Chiude il Punto nascita senza scongiurare le temibili emergenze ostetriche 16.04.2015

Approfondimenti

M5S: “Disgustoso balletto politico per il Punto nascita”. Pd Sulmona: adesso basta 14.04.2015

Di Giandomenico: ‘Coscienze risvegliate e senso di appartenenza’ il miracolo del Presidio Punto nascita 12.04.2015

5 risposte a "Punto nascita: sabato manifestazione. A rischio anche il reparto di Chirurgia di Sulmona"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.