I sindacati della Polizia penitenziaria per il Punto nascite di Sulmona, piovono adesione alla vertenza

Manifestazione contro chiusura Punto nascite Sulmona Foto Trozzi Report-age.com 2015
Foto Trozzi

Valle Peligna. I sindacati del comparto penitenziari del carcere ad alta sicurezza di Sulmona si uniscono alla vertenza del comprensorio peligno volta a scongiurare la chiusura del Punto nascite di Sulmona, supportata dall’intera comunità.

Mobilitazione Punto nascite adesione dei sindacati Penitenziaria Report-age.com 2015
Lettera delle organizzazioni sindacali del comparto penitenziari a d’Alfonso

Il sostegno delle organizzazioni sindacali viene rappresentato soprattutto con una incisiva lettera inviata al  commissario ad acta, Luciano D’Alfonso, presidente delle Regione Abruzzo, e per conoscenza al sindaco di Sulmona (Aq), Giuseppe Ranalli, e al consigliere comunale, Luigi La Civita che portano avanti le iniziative di protesta a difesa del presidio Scrivono i sindacalisti Cgil, Cisl, Uil, Sappe e Ugl nella lettera condivisa: “Rappresentiamo la più totale disapprovazione in merito alla paventata chiusura di un presidio che ha scritto al storia del contesto ove ci troviamo ad operare e che ha offerto a tutti noi e ai nostri figli un senso di appartenenza ad un territorio tante, troppe volte defraudato da politiche economiche e sociali al limite dell’indecenza – le organizzazioni sindacali così concludono – Nell’associarci a tutti coloro, e ci dicono tanti, stanno combattendo per evitare l’ennesimo furto alla nostra terra, siamo qui a chiederle di riconsiderare il tutto ritirando dai programmi del suo governo questa impopolare decisione”. mariatrozzi77@gmail.com  

Aggiornamenti

Punto nascite. No all’ospedale dell’Aquila come riferimento per il Centro Abruzzo 03.04.2015

Punto nascite? Lo paghiamo noi per 2 anni, l’alternativa di Rit alla chiusura del presidio 02.04.2015

2 risposte a "I sindacati della Polizia penitenziaria per il Punto nascite di Sulmona, piovono adesione alla vertenza"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.