Sorpresi con le mani nell’oro rosso, arrestati 4 rumeni

Fonte immagine
Fonte immagine

Ortona dei Marsi (Aq). Sono stati sorpresi con le mani nel sacco dai Carabinieri e in 4 finiscono in manette, dopo 2 furti, le iniziali dei rumeni arrestati sono V. M. 40 anni, C. M. G. 29 anni, J. P. 23 anni, F. I. 29 anni, tutti residenti a Pescara.

Due equipaggi del Nucleo operativo e radiomobile di Avezzano e della stazione carabinieri di Ortona dei Marsi, nelle prime ore di questa mattina, hanno beccato degli uomini intenti a caricare un furgone a Casali di Ortona dei Marsi. I 4 sono stati bloccati e perquisiti, all’interno del mezzo sul quale viaggiavano sono stati rinvenuti più di 4 quintali di rame risultati sottratti da una centrale elettrica dell’area ed è stata rinvenuta anche dell’altra refurtiva, si tratta di alcune bottiglie di liquore ed un televisore Lcd portati via da un’abitazione di Casali, poche ore prima. I romeni arrestati in flagranza dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato in concorso. I 4 sono in carcere su disposizione della procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano. mariatrozzi77@gmail.com

Aggiornamenti

Ruba 2 quintali di ferro al deposito delle Ferrovie. Arresto a Carsoli 26.10.2015

Oro rosso: arrestato per furto aggravato un giovane italiano 16.06.2015

2 risposte a "Sorpresi con le mani nell’oro rosso, arrestati 4 rumeni"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.