Arresto per violenza sessuale e atti persecutori in Marsica

Ortucchio (Aq). D. P. M., 32enne originario di San Benedetto dei Marsi, è stato arrestato stamane con l’accusa di violenza sessuale e stalking, atti persecutori, nei confronti della sua ex.

La donna, dipendente di un esercizio pubblico ad Ortucchio, all’alba è stata raggiunta dal suo ex fidanzato che l’ha presa alle spalle, all’interno del bar dove lavora, e dopo averle strappato i pantaloni, ha preteso un rapporto sessuale dalla ragazza che fortunatamente è riuscita a liberarsi dalla presa dell’uomo e a fuggire tanto da riuscire a rifugiarsi nel bagno del bar. Da lì la vittima ha chiamato i soccorsi e il giovane allora si è allontanato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ortucchio che dopo aver identificato l’uomo hanno avviato le ricerche coordinate dalla centrale operativa del comando Compagnia di Avezzano. Il 32enne è stato fermato a Venere di Pescina e in caserma è stata ricostruita la lunga catena di atti persecutori subiti dalla ex ragazza che ora lo ha denunciato e si trova attualmente nel carcere san Nicola di Avezzano.

Aggiornamenti

Stalking, in Marsica eseguita altra misura cautelare 07.10.2015

Una risposta a "Arresto per violenza sessuale e atti persecutori in Marsica"

I commenti sono chiusi.