Elettrodotto. In movimento la frana di Filetto, superficiale per Terna e i suoi pali la limitano

Alluvione Villanova Pescara Report-age.com 2015
Esondazione fiume Pescara Villanova (Pe) 26.02.2015

Le avverse condizioni meteorologiche, in questi giorni, mostrano la fragilità di alcuni territori abruzzesi ad alto rischio di dissesto idrogeologico ed è proprio in alcune di queste località, più sensibili alle alluvioni e agli smottamenti, che la società Terna sta realizzando l’elettrodotto Villanova – Gissi. La campagna di Villanova, frazione del Comune di Cepagatti, è soggetta alle esondazioni del fiume Pescara. Sono evidenti anche a Filetto, in provincia di Chieti, le conseguenze della frana di ieri, proprio questi terreni sono da sacrificare per il passaggio dei cavi elettrici sospesi sui piloni della società che gestisce la trasmissione di energia elettrica in Italia.

Pali Terna in acqua (2) Report-age.com 2015
Pali Terna in acqua

Il pilone numero 65 sarà piantato, a Filetto, proprio in un territorio in cui è stata documentata ieri (nel video), una frana attiva la cui profondità non è ancora stata definita nè misurata. Sulla sicurezza dell’elettrodotto Villanova – Gissi, in un servizio di approfondimento sul Tg2, qualche sera fa il giornalista Donato Placido chiede lumi ad Adel Motawi, dirigente Terna, che così risponde: “Il fatto che questi piloni siano o possano essere nell’acqua per noi non è un problema di carattere tecnico né di sicurezza, Abbiamo linee elettriche che sono in laguna, pensate alla laguna di Venezia, la laguna di Orbetello, in Sardegna .., oppure tra Lombardia e Piemonte nelle zone delle risaie”. E’ pur vero che la società sta lavorando, da giugno 2013, al collegamento dell’isola azzurra al continente con un elettrodotto ad alta tensione che correrà per 30 km sotto il mare e collegherà Capri e Torre Annunziata, nel comune di Napoli.

Adel Motawi dirigente Terna Fto Maria Trozzi Report-age.com 2015
Adel Motawi

Sui 4 piloni dell’infrastruttura da erigere su terreno franoso però si parla di frana attiva, il dirigente Terna sottolinea, nelle dichiarazioni rilasciate al corrispondente del Tg2:  “Per noi le frane, quando sono superficiali, come in questo caso, stiamo parlando di profondità di superficie di scorrimento di 8/10 metri, non è un problema. Abbiamo delle fondamenta, trivellate, che arrivano fino a 30 metri di profondità, il peso del palo è scaricato sulla superficie stabile e, vi sembrerà strano, ma addirittura i nostri pali tendono a limitare le frane perché consolidano, ancorando il territorio franoso allo strato sottostante che invece è solido”. Frana di Filetto (Ch) Report-age.com 2015Abbiamo voluto accertarci dunque della profondità della frana di Filetto, anche perché in questi giorni è in movimento, ma sappiamo che non è misurabile in profondità, mancherebbero studi e analisi per poter chiarire questo aspetto, nonostante le dichiarazioni del dirigente Motawi. Ne abbiamo parlato con un tecnico, il geologo Antonio Carabella per domandargli se la frana di Filetto si possa definire superficiale sempre considerando la profondità di superficie di scorrimento, Carabella e l’ambientalista Mariapaola di Sebastiano confermano che è impossibile, almeno per il momento, conoscere la profondità della frana, andrebbe fatto uno studio e non sembra che la società dell’elettrodotto abbia incluso, tra i documenti, queste specifiche misurazioni, a quanto risulta. Nei pressi ci sarebbero 2 pozzi del gas Snam utili anche per il monitoraggio della stabilità del terreno e gli ambientalisti hanno chiesto i dati alla multinazionale che fa capo all’Eni (Ente nazionale idrocarburi). La frana di Filetto è classificata quiescente, ma come riferisce il geologo Carabella il fronte è unico e ciò sarebbe sintomo di riattivazione. Per esserne certi però occorrono studi e approfondimenti sul fenomeno in atto che il Comune di Filetto sembra non possa permettersi. L’instabilità del territorio è evidente in questa parte della provincia di Chieti e per accertare che le popolazioni siano in sicurezza si potrà scavare il fondo del barile?

mariatrozzi77@gmail.com

Aggiornamenti

Le 7 nuove regole di terna per la sicurezza dell’ambiente 18.03.2015

Elettrodotto. dalla Sicilia all’Abruzzo, tanti problemi. A Chieti: “Cantiere non in sicurezza” scrive il perito  12.03.2015

Filetto(Ch). Da 96 ore senza corrente: cercasi generatore a Colle Sciore dove vive un malato in dialisi 10.03.2015

Torna l’acqua a Pacentro. Chiusa la Morronese. In un video le immagini delle 3 frane 09.03.2015 

Esplosione gasdotto. Snam: colpa degli abruzzesi. Ecco le multinazionali offensive che puntano il dito 07.03.2015

Sit-in No elettrodotto a Lanciano in piazza, il 2 marzo, anche gli studenti 26.02.2015

Approfondimenti

Consiglio regionale straordinario su elettrodotto Terna il 24 febbraio 18.02.2015

No elettrodotto protesta al Flaiano. Terna: “E’ solo colpa dei comuni” 06.02.2015

Terna rinvia l’open day, la data esclude tanti lavoratori interessati a partecipare 12.2.2015

Elettrodotto, oltre 40 le società impegnate. A Villanova lavori conclusi a febbraio 25.01.2015

Sit-in di protesta contro l’elettrodotto Terna domani a Pescara. Sosteniamoci! 05.02.2015

Eletrodotto Villanova-Gissi:”La Terna non passa” il comitato blocca occupazione dei terreni11.11.2014

Le sconcertanti criticità dell’elettrodotto Villanova Gissi. Dossier Report-age.com 16.12.2014

8 risposte a "Elettrodotto. In movimento la frana di Filetto, superficiale per Terna e i suoi pali la limitano"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.