Bomba petardo, esplosione impressionante in centro ai piedi dell’Acquedotto

Botti Sotto l'Acquedotto medioevale Foto Maria Trozzi Report-age.com 2014 ore 13.07Sulmona (Aq). Appena le 13.07  e nella tranquilla cittadina peligna esplode una vera e propria bomba, sotto l’Acquedotto Svevo, il boato è incredibile e per chi è debole, di certo, il cuore ha fatto fatica a reggere il botto. Una deflagrazione impressionante, violenta e irritante. Nessun vigile nei paraggi, appena dopo il botto tutti lì intontiti e spaventati a guardare quanto rimaneva della messa a fuoco. 

Botti Sotto l'Acquedotto medioevale Foto Maria Trozzi Report-age.com 2014 ore 13.07
Botti all’Acquedotto Foto Trozzi  ore 13.07

Un petardo bomba seguito da una cortina di fumo da fare invidia alle trincee, il fumo si solleva in cielo e poi addosso ai passanti sconvolti, atterriti dal boato assordante ed allucinante. Zona di guerra, la prima linea è su piazza Garibaldi, i rischi e i pericoli sono in agguato a Sulmona, anche l’Acquedotto è preso di mira perchè l’abitudine e di sparare i botti alle fondamenta, al basamento, ai piedi delle arcate, ma anche verso il parcheggio dietro la chiesa di San Rocco. L’opera di piazza maggiore è tra le più importanti del patrimonio culturale e storico della città dei confetti e in questo caso non si tratta di dolci, ma di confetti amari che cadono dalle mani dei bambini mutilati, dalle dita troncate di netto per lo scoppio e soffocano gli animali terrorizzati, morti di paura per le tremende esplosioni di fine anno.

Botti Sotto l'Acquedotto medioevale Foto Maria Trozzi Report-age.com 2014 ore 13.07
Botti Sotto l’Acquedotto medioevale

L’architettura dell’Acquedotto Svevo resta in piedi dal 1256 e se la buon’anima del geologo e giornalista, Antonio Mancini,  aveva visto giusto, di questo passo la struttura non reggerà ad un altro colpo: “Alla prossima botta ci lascia“. Petardi, botti, esplosioni, in questo periodo il rischio ha anche questi assurdi nomi non solo tra gli scolari delle medie degli istituti sulmonesi, tra gli anziani e gli animali, a Sulmona finiscono in fumo persino i monumenti. “Occorre vigilare” chiedono i cittadini già troppo tesi per le gravi difficoltà dei nostri tempi.

mariatrozzi77@gmail.com  

Firma la petizione  Una legge contro i botti di Capodanno

Aggiornamenti

Botti e petardi vietati a Sulmona sino al 6 gennaio 30.12.2014

Approfondimento

Botti fuori dalla scuola, 2 ragazzi delle medie gravemente feriti 18.12.2014

Una risposta a "Bomba petardo, esplosione impressionante in centro ai piedi dell’Acquedotto"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.