Molestano una ragazza in un locale: arrestati 2 magrebini

L’Aquila. Violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale sono le pesanti accuse che gravano su R. B. 22enne e J. B. 27enne, entrambi di origini marocchine, domiciliati a Lucoli (Aq). I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, al Comando del Capitano Marcello D’Alesio hanno tratto in arresto i Nord Africani, sorpresi in flagranza di reato.

Carabinieri in corsa Report-age.comI 2 maghrebini, all’interno di un noto esercizio pubblico della città, dopo aver molestato una giovane donna, attorno alle ore 5.30 hanno aggredito, per fortuna senza conseguenze, gli addetti alla sicurezza del locale dandosi poi precipitosamente alla fuga in direzione delle campagne circostanti. I fuggiaschi, immediatamente individuati dai carabinieri, hanno provato a sottrarsi al controllo cercando di seminare il mezzo dei militari dell’Arma, spintonando e tentavano ripetutamente di divincolarsi dalla gazzella dei militari lanciata all’inseguimento. Inutili i tentativi dei malviventi che sono stati bloccati e tratti in arresto.  Gli arrestati, come disposto dall’autorità giudiziaria,  sono stati accompagnati, questa mattina, presso il Tribunale di L’Aquila per la celebrazione dell’udienza con rito direttissimo.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.