Arrestati bracconieri. Carrara: “Pnalm si costituirà parte civile nel processo contro i 2”

Pnalm bosco Report-age.com 2014Pescasseroli (Aq). Il Presidente del Parco, Antonio Carrara, ha espresso soddisfazione e ha annunciato che il Parco si costituirà parte civile nel processo a carico dei bracconieri, per chiederne una punizione esemplare, arrestati nel territorio del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Pnalm montagne Report-age.com 2014Sono stati colti  in flagranza di reato 2 bracconieri, G. DV. e D. B., che cacciavano all’interno dell’area protetta in Val Giovenco, territorio ricadente nel comune di Bisegna, nei pressi dell’acquedotto. L’arresto è giustificato non solo dall’azione di bracconaggio ma anche perché il fucile del bracconiere aveva un numero di matricola abrasa, aggravante rispetto al reato di bracconaggio, alterazione che non permette di risalire al proprietario dell’arma.

I arrestati erano già noti alle forze dell’ordine perché più volte erano stati denunciati per caccia abusiva nel Parco. L’operazione compiuta fa seguito ad altre svolte nel corso degli ultimi mesi da quando è stata implementata la sorveglianza su questo specifico reato che, l’ente parco assicura, continuerà.

Archivio

Gruppo di ricercatori pronti a creare la banca del seme dell’Orso bruno marsicano 03.12.2014

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.