Raffica di furti nei residence, almeno un ladro è in manette

Rocca di Cambio (Aq). E’ stato colto con le mani nel sacco M. M., 37enne marocchino arrestato dai Carabinieri con l’accusa di furto aggravato, stava rubando in un appartamento quando l’hanno preso. Il migrante finito in manette non è nuovo a questo tipo di reato, elementi di prova inconfutabili, all’esito delle indagini dei militari dell’Arma, hanno consentito di collegare il marocchino ad altri furti avvenuti, nei giorni scorsi, nei complessi residenziali di Rocca di Cambio. 

Carabinieri Foto3 Trozzi 31.8.2014 Report-age.comProprio nell’ambito di uno dei servizi speciali di controllo dei carabinieri della Compagnia di Avezzano, per contrastare i reati predatori, 2 equipaggi delle stazioni Carabinieri di Rocca di Mezzo e Ovindoli, la notte scorsa, hanno preso in flagranza di reato il 37enne di origini marocchine impegnato a rubare con 2 connazionali che sono però sfuggiti alla cattura ed ora sono ricercati. Il trio stava svuotando gli appartamenti dei residence di Rocca di Cambio, in località I Cerri. Mentre erano intenti a rubare dagli appartamenti elettrodomestici, stufe ed abbigliamento sono stati sorpresi dai militari dell’Arma. Alla vista dei carabinieri gli stranieri si sono dati alla fuga. La prontezza dei militari però ha permesso di bloccare uno dei 3 che risulta residente ad Avezzano ed è stata recuperata tutta la refurtiva.

I riscontri immediatamente svolti hanno permesso di raccogliere numerose fonti di prova ed elementi di reità nei confronti del ladro anche per un altro furto perpetrato nei giorni scorsi in un altro complesso residenziale, in via di realizzazione a Rocca di Cambio. Lo straniero, dichiarato in arresto in flagranza di reato per furto aggravato, è stato messo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, in attesa del giudizio direttissimo.

I Carabinieri del Comando Compagnia di Avezzano hanno intensificato, su tutto il territorio di competenza, l’attività di controllo del territorio, specialmente nelle ore notturne, per il contrasto dei reati predatori, con particolare riferimento ai furti.

mariatrozzi77@gmail.com

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.