Droga e furto aggravato, 2 denunciati e refurtiva recuperata

L’aquila. I  Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, al Comando del Capitano Marcello D’Alesio, hanno denunciato in stato di libertà due persone, M. A. 44enne aquilano e B. C. 37enne tunisino, per furto aggravato in concorso.

2122805-carabinieri

In particolare i militari della stazione Carabinieri di Paganica, coadiuvati da quelli della stazione di Assergi, questa mattina hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione locale, veicolare e personale emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di L’Aquila nei confronti dei 2, scaturito dalla denuncia in stato di libertà operata a loro carico dai militari dell’arma.

L’aquilano e il tunisino il 17 giugno si presentavano presso una rivendita di materiali agricoli e, in maniera fraudolenta, distraendo il titolare, portavano via un avvitatore elettrico del valore di circa 400 euro, allontanandosi subito dopo a bordo di un’autovettura. Le successive indagini svolte mediante l’esame delle riprese delle telecamere di videosorveglianza interna ed esterna dell’esercizio commerciale permettevano di individuare i due. L’atto di polizia giudiziaria eseguito nella mattinata odierna, presso l’abitazione di entrambi, ha consentito di rinvenire in quella dell’aquilano l’avvitatore rubato nonché un involucro contenente grammi uno di sostanza stupefacente del tipo eroina, sottoposti a sequestro. Il 44enne è stato quindi anche segnalato alla Prefettura – Utg di L’Aquila ai sensi dell’art. 75 del Dpr 309/90.

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.