Mazzocca dona una tartaruga alla Lecceta per solidarietà contro i vandali

Torino di Sangro (Ch). Alla fretta di raggiungere un remoto angolo d’Abruzzo per incontrare cittadini intenti a sostenere qualche buona causa, pronti a combattere una dura battaglia o presi ad affrontare le durissime prove della vita si accompagna sempre qualcos’altro.

Sindaco, direttore e assessore Foto Trozzi Report-age.com 2014
Da sinistra Priori, Natale e Mazzocca

Sicuramente fa strada la volontà di un assessore regionale all’ambiente, Mario Mazzocca, di esprimere solidarietà ad un abruzzese che nel portare avanti le giuste battaglie ha colpito nel segno, ha dato fastidio a qualcuno, è così costretto a sopportare quelle particolari attenzioni che a rintracciare un termine appropriato, in un ipotetico vocabolario della vita dei contrari, ci guarderemo bene dal definire banali intimidazioni. Così quando l’assessore regionale all’ambiente ieri ha incontrato Andrea Natale, direttore della riserva regionale naturale Lecceta di Torino di Sangro, è accaduto qualcosa d’imprevisto. L’impressione è stata quella d’inaugurare una nuova stagione nel rinnovato equilibrio di forze, qualche mese fa, corrotto dagli appetiti (dis)umani inevitabilmente attratti da una fetta di costa e di terra così incantevole e ricca.

 

Natale Mazzocca Foto2 Maria Trozzi report-age.com 2014

Mentre si stringono la mano, l’assessore regionale all’ambiente Mazzocca fa dono, al direttore Natale, di una tartarughina in legno richiamando l’immagine della Riserva naturale regionale Lecceta di Torino di Sangro per lenire la ferita che qualche sciagurato inflisse all’operoso gruppo di ambientalisti nel primo dei 2 raid ladreschi che costarono al Centro visite dell’area protetta sacrifici, attrezzature costose e la decapitazione della tartaruga in legno simbolo della Riserva naturale.

Legno a forma di tartaruga tagliato alla Lecceta durante il raid Report-age.com 2014

Così con un piccolo, ma significativo gesto, l’assessore regionale attesta il valore dell’opera portata avanti dal coraggioso direttore della riserva, dalla Cooperativa Terrecoste e dal sindaco del comune di Torino di Sangro, Silvana Priori, per condividere con loro i tanti progetti messi in cantiere per la riserva naturale e per il Parco della Costa Teatina con rinnovato entusiasmo. La Riserva naturale della Lecceta di Torino di Sangro può contare anche sull’assessore regionale all’ambiente, è una piccola soddisfazione per chi sostiene e s’impegna con straordinaria energia per garantire all’Abruzzo un futuro migliore.

mariatrozzi77@gmail.com

La maratona di solidarietà Una carezza per la Lecceta apre una porta per l’accoglienza e tende la mano per il Dialogo.

E' possibile lasciare la propria offerta
  • direttamente presso il Centro Visite della Riserva naturale regionale Lecceta di Torino di Sangro nella cassetta messa a disposizione;
  • tramite bonifico sul Conto Corrente intestato a Soc. Coop. Terracoste a r.l. IBAN IT91L0538777680000000514980 (Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Sportello di Fossacesia) indicando come causale: erogazione liberale/donazione Una carezza per la Lecceta.

Archivio

ALTRO FURTO AL CENTRO VISITE: I VOLONTARI PULISCONO LA RISERVA LECCETA, NESSUNO PUÒ FERMARLI 08.09.2014

DALLA SICILIA ALL’ABRUZZO AMBIENTALISTI NEL MIRINO. LA STORIA DI FELTRI E NATALE  03.09.2014

SOLIDARIETÀ ALLA LECCETA PER RIPARARE I DANNI DEL RAID “LADRESCO” 19.08.2014

NON CALI IL SILENZIO SULL’ATTO VANDALICO DELLA LECCETA E SU ANDREA NATALE 18.08.2014

RAID AL CENTRO VISITE. EPISODIO COLLEGABILE AL TAGLIO DEI 29 ULIVI? 03.08.2014

Una risposta a "Mazzocca dona una tartaruga alla Lecceta per solidarietà contro i vandali"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.