Sulmona. Altro via libera ai lavori per l’ospedale santissima Annunziata

foto 2Nuovo via libera per i lavori di potenziamento dell’ospedale di Sulmona che arriva, questa volta, dalla Giunta comunale di Sulmona.

Lo ha annunciato stamattina il sindaco Giuseppe Ranalli. I lavori per l’ospedale riguardano la realizzazione di nuove sale operatorie. Un progetto che va avanti da 10 anni e che era stato praticamente perso per i ripetuti tentativi di dirottare i soldi stanziati per Sulmona verso altre destinazioni. L’amministrazione Ranalli sta riportando i finanziamenti sulla destinazione originaria. “Potremo finalmente utilizzare i due milioni di euro, stanziati con la legge 20, mercoledì prossimo  incontrerò ad Avezzano (Aq) il direttore generale dell’Asl, Giancarlo Silveri e chiederò che la ditta esecutrice avvii subito i lavori ad essa affidati” ha dichiarato il primo cittadino di Sulmona. Le sale operatorie che saranno realizzate serviranno i reparti di chirurgia, ortopedia, urologia, ginecologia e oculistica, saranno allestite nell’ala nuova dell’ospedale. Sono stati emessi sia i provvedimenti riguardanti autorizzazioni sanitarie, i permessi a costruire che i pareri di compatibilità della Regione. I lavori possono, quindi essere avviati.  Lunedì scorso sono partiti i lavori per la realizzazione di un nuovo ingresso dell’ospedale Peligno, in via Montesanto. Inizialmente l’ingresso era stato previsto sulla variante della strada statale 17, ma motivi di sicurezza nella circolazione veicolare hanno consigliato la diversa ubicazione dell’accesso. Ranalli ha ricordato che per effetto delle sollecitazioni e dell’impegno suo personale e del sindaco di Pratola Peligna, Antonio De Crescentiis, l’Azienda sanitaria L’Aquila-Sulmona-Avezzano ha deliberato lo stanziamento di 200 mila euro per la realizzazione del Centro autistici per bambini, da insediare a Pratola Peligna (Aq) e la previsione di 11 unità spinali da collocare nella Casa di cura privata sita sull’area industriale di Sulmona.

Altra novità, considerata positiva dal sindaco, riguarda la ripartizione dei fondi Par Far (articolo pubblicato ieri ndt). “Ieri il comitato di sorveglianza della Regione ha recepito e ratificato il cosiddetto collettore turistico progetto che io e il sindaco di Pratola, De Crescentiis siamo riusciti a chiudere dopo anni di discussioni e titubanze _ chiarisce Ranalli _ Sono previsti al riguardo 4 milioni e mezzo di fondi che verranno riversati su progetti pubblici e privati presentati da questo territorio e in questo il ruolo e l’azione svolta dai Comuni di Sulmona e Pratola  è stata determinante, condividendo le attese dell’intero Centro Abruzzo.  Anche in questo caso sono state significative la sensibilità e l’attenzione dimostrate dal presidente D’Alfonso verso l’area peligna”. Vanno, meno di 15 milioni di euro, alla valle Peligna, inclusi il Parco nazionale della Majella e il comprensorio sciistico Scanno-Campo di Giove. In val di Sangro i finanziamenti raggiungono i 24 milioni di euro.

2 risposte a "Sulmona. Altro via libera ai lavori per l’ospedale santissima Annunziata"

Ask yourself if it is really necessary..

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.